Un giorno a Fabrizio arrivano le foto di una bella donna, una diavoletta che ama il suo uomo e che si è chiesta come entrare per sempre nella sua testa … anche quando lui cavalca … la sua passione più grande. Lei si sente proprio un po’ diavoletta e Fabrizio e la sua squadra cosa possono fare per soddisfare lei e gratificare lui?
Ecco che nasce una stilizzazione della bella, con coda, tridente, corna, e tettone in bella mostra, tutta rossa e provocante.
Nasino e culetto all’insù, per non essere dimenticata più.